Appuntamenti

La più importante festa popolare di Lampedusa ricorre nel mese di settembre ed è dedicata alla Madonna di Porto Salvo, patrona e protettrice dell’Isola. I lampedusani, molto devoti alla madonna, iniziano i preparativi per i festeggiamenti in suo onore la prima domenica di settembre, quando la statua viene trasportata in spalla dai pescatori con una lunga processione che partendo dal Santuario giunge alla Chiesa madre. Qui il simulacro rimarrà esposto fino al 22 settembre, giorno della solenne processione alla quale partecipa tutta la popolazione. Alla fine dei festeggiamenti - che prevedono i giochi d’artificio, i giochi popolari in piazza, la famosa sagra del pesce, spettacoli e concerti bandistici - il 23 settembre un’ultima processione riaccompagna la Madonna al Santuario, dopo aver attraversato il porto con inni e particolari grida dialettali.
È felicità principalmente per i più giovani, che a dispetto dei loro coetanei della terraferma, con l’occasione prolungano di qualche giorno le vacanze estive…ma il 24 tutti a scuola!!!
D’estate, a giorni alterni le serate vengono allietate da gruppi folkloristici, e da altri personaggi che intrattengono i turisti con serate danzanti “liscio e latino americano”.
E’ festa pure a febbraio, ossia a Carnevale, che è molto sentito dalla popolazione, specialmente dai bambini. Tutti partecipano alla festa vestendosi in maschera o aprendo le case alle maschere, attirandole con musica e dolciumi.
Per gli amanti degli animali e della natura, febbraio e marzo, sono i mesi ideali per assistere al passaggio delle balenottere. È la stagione degli amori per questi animali, che vengono attratti dal plancton (di cui ne vanno ghiotti) e per questo si avvicinano molto alla costa. Basta andare al porto oppure alla prima spiaggia, per vedergli spruzzare l’acqua che può raggiungere i 10 metri di altezza.
Ma non è finita qui…quasi tutti i giorni d’estate, mettendosi in contatto con il personale del centro di recupero delle tartarughe, è possibile assistere alla liberazione in mare delle tartarughe marine curate.

 

Altro appuntamento importante è il Festival O Scià di Claudio Baglioni